Home › Blog

Aggiornamenti, eventi e news di Fondazione CMT

Estetica Oncologica: sentirsi belle nonostante il cancro

Estetica Oncologica: sentirsi belle nonostante il cancro

Questa pagina del nostro blog è dedicata all’estetica oncologica, o meglio… a tutte quelle donne che vogliono tornare a sentirsi belle nonostante il cancro.  

In passato, abbiamo parlato di tumori giovanili e di come il cancro trasformi la socialità dei ragazzi. Oggi, vogliamo affrontare un altro aspetto, un effetto della malattia che non ha età: il sentirsi ancora belle.

Il tumore arriva come un uragano inatteso nella vita di una persona. Entra a gamba tesa, senza chiedere permesso, calpesta ogni traguardo raggiunto, si interpone a progetti e passioni portando caos e dolore.  Il tumore è l’avversario più difficile da affrontare perché obbliga a fare i conti con la vita e con se stessi anzitempo. Obbliga a pensare ad un epilogo prima del previsto, anche se in realtà non è possibile prevedere un epilogo alla vita. Ma questo è un po’ quello che ci raccontiamo quando stiamo bene. Poi… cicli di terapie, ospedali e cure sperimentali travolgono la vita. E la voglia di lasciarsi andare prende il sopravvento.

Spesso, le donne colpite da un tumore smettono di prendersi cura di sé. Tanto più che i tradizionali saloni estetici non sono equipaggiati per poter trattare pelli tanto delicate. Ecco che proprio qui viene in aiuto l’estetica oncologica.

 

Estetica oncologica: cos’è e a cosa serve?

Henrik Ibsen, uno scrittore norvegese, credeva che la bellezza fosse

“una convenzione, una moneta che ha corso solo in un dato tempo e un dato luogo.”

 

Anche se da qualche parte, qualcuno ci ha detto che “la vera bellezza non è quella del corpo, ma quella del cuore”, la maggior parte di noi non ne è così convinta. Quando ci guardiamo allo specchio, tendiamo a confrontarci con chi abbiamo intorno o, peggio, con quello che eravamo. Il cancro provoca il caos sia fisico, sia mentale. La malattia consuma la pelle, scava solchi profondi intorno agli occhi e fa crollare la nostra autostima. Il percorso terapeutico non può prescindere da questo.

L'estetica oncologica è un ramo dell’estetica che ha l’obiettivo di informare e assistere le donne colpite dal cancro nella cura di sé e del proprio corpo, tramite l’uso di prodotti e trattamenti specifici. Lo scopo è migliorare la qualità della loro vita e alleggerire gli effetti collaterali dei cicli terapeutici.  

I programmi di estetica oncologica sono personalizzati e concepiti su misura per ogni singolo caso. I trattamenti sono molteplici e possono essere somministrati anche nel corso di cicli chemioterapici:

  • massaggi
  • trattamenti viso
  • trattamenti mani e piedi
  • trucco

 

I benefici dell’estetica oncologica

A prescindere dalla malattia oncologica, gli effetti collaterali della chemioterapia sono numerosi: manifestazioni cutanee, gonfiore, fragilità delle unghie, secchezza ed eruzioni cutanee. La radioterapia, invece, porta generalmente all’ispessimento della cute e al cambiamento di colore della zona irradiata. In entrambi i casi, i trattamenti di oncologia estetica hanno effetti benefici.

 

Molti sopravvissuti al cancro si ritrovano con un’immagine di sé totalmente condizionata dai cambiamenti avvenuti durante il decorso della malattia. Uno dei molti vantaggi dell'estetica oncologica è che è in grado di influenzare positivamente la psicologia del paziente, contribuendo a migliorare la propria immagine di sé. Di conseguenza, integrare la medicina tradizionale o le terapie chirurgiche con trattamenti di estetica oncologica contribuisce in modo positivo al generale benessere della persona.

Co-opera con noi

IL POCO DI TANTI PUÒ FARE TANTO: per la ricerca, per la cura, per sconfiggere il tumore.

REGALARE LA RICERCA È UN GESTO D'AMORE

CODICE FISCALE 96060410188

btnDonazione

DESTINA IL TUO 5XMILLE ALLA RICERCA

CODICE FISCALE 96060410188

btnDonazione

FAI UNA DONAZIONE

per i bonifici il codice iban è IT03I0569611300000020545X12

btnDonazione