Home › Blog

Aggiornamenti, eventi e news di Fondazione CMT

Risotto ai fichi freschi

Risotto ai fichi freschi

Il fico, frutto del Ficus Carica - albero dalla tradizione antichissima, è un alimento notoriamente dolce, consumato fresco o essiccato, che raggiunge la piena maturazione tra la fine di agosto e l’inizio di settembre.
A differenza di quanto si potrebbe pensare, il fico contiene solo 47 kcal per 100g, una quantità inferiore rispetto a quella di uva e mandarini, che contengono più di 70 kcal per 100g.

Frutto dalle molteplici proprietà, è ricco di antiossidanti, potassio, ferro, calcio, vitamina A, B1, B2, B6, PP e C. 

Quali benefici apporta all’organismo?

  • grazie ai semi, alle mucillagini e alle sostanze zuccherine che contiene, esercita un potere lassativo utile per contrastare problemi di stitichezza
  • contiene enzimi digestivi che favoriscono l’assimilazione dei cibi
  • svolge un’azione caustica e proteolitica a difesa della pelle
  • possiede ottime proprietà anti infiammatorie, efficaci per trattare ascessi e infiammazioni urinarie e polmonari, stati febbrili e gastriti
  • riduce il rischio di malattie coronariche
  • aiuta a contrastare il diabete
  • aiuta l’eliminazione dei radicali liberi, favorendo un’azione preventiva contro il cancro al colon e al seno

 

I fichi sono frutti in grado di stupire il palato attraverso accostamenti sia dolci che salati, adatti da proporre in qualsiasi portata di un pranzo o una cena, dall’antipasto al dolce!


In questo mese vogliamo proporvi il risotto ai fichi freschi, un piatto molto semplice da preparare, ma capace di sorprendere anche i palati più raffinati!

 

Ingredienti:

  • 14 fichi neri e maturi
  • 320 g di riso Arborio
  • 10 g di cipolla bianca
  • 60 g di burro
  • 1 cucchiaio di olio e.v.o.
  • brodo vegetale
  • sale

 

Preparazione:

  1. pulire la cipolla e tritarla finemente, quindi rosolarla nel burro e olio in una casseruola 
  2. una volta che la cipolla sarà appassita, aggiungere il riso e tostare per qualche minuto, quindi versare il vino bianco e far evaporare
  3. tagliare i fichi in quattro parti, versandone la metà nel riso
  4. aggiungere un mestolo di brodo vegetale e lasciar cuocere, ripetendo l’operazione di tanto in tanto
  5. circa a metà cottura unire al riso i fichi restanti
  6. mantecare con 10 gr di burro e, e necessario, aggiustare di sale

 

Il risotto ai fichi freschi è quindi pronto per essere impiattato e servito in tavola!
Vuoi scoprire le altre ricette antitumorali di Fondazione CMT? Clicca qui!

 

Co-opera con noi

IL POCO DI TANTI PUÒ FARE TANTO: per la ricerca, per la cura, per sconfiggere il tumore.

REGALARE LA RICERCA È UN GESTO D'AMORE

CODICE FISCALE 96060410188

btnDonazione

DESTINA IL TUO 5XMILLE ALLA RICERCA

CODICE FISCALE 96060410188

btnDonazione

FAI UNA DONAZIONE

per i bonifici il codice iban è IT03I0569611300000020545X12

btnDonazione